News

 

8 marzo 2019 Chiusura di tutti i plessi scolastici lunedì 18 marzo

Con ordinanza sindacale n. 22 del 07/03/2019 il Sindaco di Jesi ordina: 

– la chiusura  dei plessi scolastici cittadini di ogni ordine e grado, degli Asili Nido, Centri per l’infanzia e Centri diurni per disabili e alzheimer per la giornata di lunedì 18 marzo 2019 in occasione dello svolgimento della sesta tappa della 54a corsa ciclistica internazionale denominata “Tirreno Adriatico”;

– la sospensione del servizio di trasporto scuolabus e del servizio di refezione per la medesima giornata.

26 febbraio 2019 Ringraziamenti dall’Associazione Patronesse – Salesi

In data 14 gennaio è giunta a scuola la lettera di ringraziamento dall’Associazione Patronesse per l’Assistenza al Bambino Ospedalizzato per l’attività svolta in seno al nostro Istituto in suo favore. Felici di esser riusciti a contribuire in maniera positiva e costruttiva, alleghiamo la lettera di ringraziamento scaricabile dal link sottostante. 

 Scarica la lettera delle Patronesse

21 febbraio 2019 Iscrizione alla Scuola dell’Infanzia

Si comunica alle famiglie dei bambini iscritti alla Scuola dell’Infanzia che tutte le domande presentate entro la data del 31/01/2019 sono state accettate per i rispettivi plessi richiesti

12 febbraio 2019 Giorno del ricordo in memoria delle vittime delle foibe

Con legge n. 92 del 30 marzo 2004 la Repubblica Italiana ha istituito, per il 10 febbraio di ciascun anno, il “Giorno del ricordo”, al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, dei fiumani e dei dalmati nel secondo dopoguerra. Si invita il personale docente ad aprire momenti di confronto e narrazione, di discussione con e tra gli alunni allo scopo di favorire la conoscenza e la comprensione di quei tragici eventi.

 

Il Dirigente Scolastico

Prof. Massimo Fabrizi

12 febbraio 2019 Giorno della Memoria

 

La Repubblica Italiana, con la Legge n. 211/10, riconosce il 27 gennaio (data di apertura dei cancelli di Auschwitz) “Giorno della Memoria” al fine di ricordare, a mo’ di monito, l’Olocausto, ovvero lo sterminio sistematico del popolo ebraico, le leggi razziali, la persecuzione, la deportazione, la prigionia e la morte anche di tutti coloro che erano “diversi” o si opponevano al folle progetto nazista. I docenti sono pertanto invitati a mettere in atto tutte le iniziative che ritengono idonee (discussioni, proiezione di film, documentari o quant’altro), anche in relazione all’età dei loro studenti, per approfondire il tema e riflettere sui valori fondanti della vita, dell’uguaglianza, del rispetto, della dignità umana e della libertà.

 

Il Dirigente Scolastico

Prof. Massimo Fabrizi

21 dicembre 2018 Sciopero del 7-8 gennaio 2019 – Sindacato SAESE

Si informano i genitori degli alunni che è stato proclamato uno sciopero nazionale per tutto il personale del comparto scuola, per il giorno 7 e 8 gennaio 2019. Le famiglie pertanto, dovranno:

1. Firmare gli avvisi scritti sul diario degli alunni;

2. Accompagnare a scuola i figli la mattina dello sciopero e non lasciarli entrare se non previa conferma dell’effettivo svolgimento del servizio e dell’eventuale modifica dell’orario delle attività didattiche.

 

18 dicembre 2018 Vacanze di Natale

Come da calendario scolastico, si ricorda che le vacanze natalizie andranno dal 24 dicembre al 5 gennaio. Il rientro a scuola è previsto per lunedì 7 gennaio.

Intendo esprimere a tutti Voi i miei più sinceri auguri per un sereno Natale e per un nuovo anno all’insegna della pace, della solidarietà, dell’altruismo, del rispetto e della condivisione.

Ciò che ogni giorno abbiamo la fortuna di vivere e vedere dentro questo Istituto è frutto della collaborazione di tutte le sue componenti, del lavoro serio e professionale di docenti, personale amministrativo e collaboratori scolastici, dell’impegno degli studenti e della partecipazione, preziosa, delle loro famiglie. Solo attraverso queste sinergiche interazioni sarà possibile lasciare un mondo migliore ai nostri figli.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof. Massimo Fabrizi